La sigaretta elettronica non fa male

La sigaretta elettronica fa male o no? Sono diversi  i medici che si sono scagliati a favore o contro l’utilizzo della sigaretta elettronica. Molte ricerche in merito a questa caratteristica dei dispositivi per lo svapo hanno dimostrato come questo tipo di sigarette non siano nocive per la salute, o almeno non lo sono quanto le sigarette tradizionali.

I danni provocati dal fumo


Una delle principali motivazioni che ha portato all’invenzione delle sigarette elettroniche deriva proprio dal fatto che il fumo tradizionale è molto nocivo. Nel fumo da sigaretta sono infatti presenti diverse sostanze che aumentano la probabilità di contrarre tumori dell’apparto respiratorio, che provocano bronchite, infiammazioni polmonari, macchiano i denti e rovinano le papille gustative. Tutto l’apparator espiratorio è coinvolto, dalla bocca al naso, dall’esofago ai bronchi e ai polmoni nella loro interezza. Sono vari anni che il fumo di sigaretta viene additato come abitudine dannosissima, non si tratta di una semplice opinione, ma del risultato di diverse ricerche scientifiche in merito.  Da questo deriva anche la progressiva esclusione dei fumatori da vari ambienti; nel nostro Paese è ormai vietato fumare in vari ambienti pubblici, compresi gli uffici, o le automobili in cui siano presenti bambini o donne incinte.

I danni alla salute della sigaretta elettronica


Le sigarette elettroniche prodotte nella UE, o comunque certificate da un Ente Europeo, sono totalmente sicure e prive di rischi, ma solo se utilizzate in modo corretto. Il “fumo” prodotto da queste sigarette è in realtà vapore, come viene correttamente spiegato sul sito www.sigarettando.com. Visto che non vi è combustione, le sostanze che compongono i liquidi per lo svapo non sono modificate durante l’esperienza di utilizzo della sigaretta elettronica. Visto che stiamo parlando di sostanze adatte al consumo alimentare, le si può usare nelle dosi che si ritengono opportune. Tranne per quanto riguarda la nicotina, presente in diversi liquidi per sigarette elettroniche. Stiamo parlando comunque di una sostanza che influisce sul sistema nervoso umano e che va consumata con cautela, evitando gli eccessi. In commercio sono poi disponibili anche sigarette elettroniche che permettono di aumentare la temperatura della resistenza che crea il vapore da inalare. Conviene in genere preferire temperature basse, per evitare che il liquido della sigaretta subisca modificazioni che possono renderlo pericoloso per la salute. Inoltre in commercio si possono reperire anche prodotti di scarsa qualità, non certificati UE e provenienti da Paesi in cui si fa uso anche di sostanza da noi vietate. Meglio evitare di utilizzarli perché potrebbero essere particolarmente dannosi per la salute.

Lascia un commento

Copyright © 2017. All Rights Reserved. Adels | Flytonic Theme by Flytonic.