I principali errori di chi vende oro

Sono tanti i negoi di compro oro oggi rpesenti in tutte le città italiane; non tutti qeusti negozi sono gestiti in modo corrette e, prutroppo, si può facilemtenincappare in truffe e raggiri di vario genere, come ad esempio una bilancia tarata in modo scorretto o una quotazione dell’oro non realistica. Per evitare disendere il nostro oro in modo maldestro è imporante ricordare qualche piccola regola.

compare-e-vendere-oro

Gioielleria o negozio

Quando si desidera vendere un oggetto in oro spesso ci sir eca in una gioielleria. Qeusto è il prncipale e peggiore errore che si può commettere in qeuste situazioni. Le gioiellerie infatti tendono ad acquistare l’oro usato a cifre ridicole, che non corrispondono alla Quotazione Oro Online neppure lontanamente. Quindi si ottiene un pagamento in cotanti molto inferiore al valore del nostro gioiello. Inoltre molte gioiellerie ci spingono alla permuta del nostro oggetto, o allo scambio pagati con buoni sconto, da usare nello stesso negozio. Questo tipo di proposta è del tutto inaccettabile e poco vantaggiosa.

I negozi di compravendita di metalli preziosi

Un altro classico errore di chi vende oro consiste nel rivolgersi al primo negozio di compravendita di metalli preziosi che si trova. Conviene piuttosto informarsi in merito, scegliere quello più noto in città, la cui onestà è comprovata da molti clienti. Basta un attimo per togliere del peso ad un oggetto particolarmente prezioso, o per far credere d un cliente poco attento che possiede un gioiello di scarso valore. Nei negozi autorizzati dalla legge, che operano da anni, si ottiene invece una quotazione attenta e precisa, che ci permette di avere un buon riscontro economico.

Il pagamento

Per gioielli di piccole dimensioni e dal valore di poche centinaia di euro è possibile ricevere il pagamento in contanti all’atto della vendita. In pratica si entra nel negozio con un piccolo bracciale vecchio, trovato in fondo ad un cassetto, e si esce con qualche banconota da spendere come si crede. Volendo è possibile ottenere il pagamento con assegno, o anche tramite bonifico bancario, cosa che avviene ina automatico quando l’importo è particolarmente elevato. Il pagamento tramite bonifico è sempre da preferire, perché ci permette di materne i nostri soldi sempre al sicuro: camminare in città con qualche centinaio di euro in tasca non è mai una buona idea, soprattutto in alcuni quartieri e ad alcune ore del giorno. Se un negozio ci dice che non ci può fare un bonifico, conviene cambiarlo, perché certamente poco onesto.

Lascia un commento

Copyright © 2017. All Rights Reserved. Adels | Flytonic Theme by Flytonic.