Le insidie dei traslochi internazionali

Traslocare è sempre un’attività complessa e stressante, che è bene preparare in anticipo. Nei casi in cui poi si tratta di traslochi internazionali, i compiti da svolgere, anche con mesi di anticipo, sono molti, e spesso conviene risolvere una serie di questioni di fondamentale importanza. In questo modo si evitano disguidi e problemi, e si vive il trasferimento in modo più sereno, almeno dal punto di vista del trasloco.

traslochi

Come avviene il trasporto dei beni

Quando si deve eseguire un trasloco tra due diversi paesi è possibile scegliere diverse tipologie di mezzi di trasporto. Se la destinazione del trasloco è abbastanza vicina, in genere all’interno della Comunità Europea, si preferisce il trasporto su gomma, utilizzando camion e furgoni opportunamente attrezzati. Se invece si tratta di mete più lontane, allora si possono trasportare i beni in nave o in aereo. Chiaramente, oltre alla questione correlata al chilometraggio da percorrere, la differenza tra i vari mezzi di trasporto comporta anche un notevole aumento dei prezzi per il trasloco. Per questo motivo molti clienti tendono a prediligere il trasporto su gomma, cercando di caldeggiarne l’utilizzo in ogni situazione esso sia possibile.

La burocrazia

I traslochi internazionali in genere costringono chi li affronta a rivolgersi ad una ditta specializzata, questo per diversi motivi, il primo fra tutti riguarda la burocrazia. Trasportare mobili e oggetti personali tra diversi stati può necessitare la presentazione di permessi di vario genere, così come il passaggio attraverso le dogane.Per risolvere più rapidamente questo tipo di obblighi conviene incaricare degli addetti esperti, che saranno in anticipo tutta la documentazione da presentare, per non trovarsene sprovvisti al momento della partenza.

Il Groupage

Spesso chi trasloca in un paese lontano tende ad evitare di portare con sé ampie quantità di beni, quali mobili e suppellettili, preferendo l’acquisto in loco di buona parte degli arredi della casa. Se si deve spostare un ufficio però questo può non essere possibile: il trasferimento di archivi e documenti vari deve in alcuni casi avvenire fisicamente, in modo quasi obbligatorio. In questi casi si possono sfruttare metodi alternativi, uno dei quali è il Groupage: si uniscono gli sforzi con quelli di altre persone, approfittando dello spazio libero all’interno di un container, ad esempio. Invece di predisporre un viaggio singolo, si occupa un piccolo spazio in un mezzo di trasporto più ampio, condividendo le spese di spedizione con tutti gli altri clienti.

Lascia un commento

Copyright © 2017. All Rights Reserved. Adels | Flytonic Theme by Flytonic.