Box doccia angolare: i vantaggi di una scelta diffusa

La doccia è ormai un elemento privilegiato nei bagni moderni: sostituisce quasi del tutto la vasca da bagno, perché permette di lavarsi in poco tempo e risparmiando acqua. Ci sono diverse tipologie di box doccia che possono essere installate all’interno di un bagno. Le scelte variano di volta in volta a seconda di diversi fattori.

Possiamo trovare in commercio box doccia angolari quadrati, angolari rettangolari, circolari e così via. Il box doccia angolare si diffonde sempre di più nel commercio e nelle case. Il box doccia angolare, come si può desumere anche dal nome, permette di risparmiare davvero tanto spazio nella propria stanza da bagno perché sfrutta l’angolo della sala per potersi inserire. Inoltre, in questo caso le pareti del box saranno soltanto due anziché tre o quattro.

Il box doccia angolare si appoggia alle pareti del bagno, ed è la soluzione perfetta per chi voglia arredare la propria toilette con questo indispensabile elemento senza però occupare troppo spazio. Non a caso il box doccia angolare viene solitamente utilizzato nei bagni piuttosto piccoli o di media grandezza, nei quali la doccia, se posizionata in altri luoghi, occuperebbe troppo spazio.

Il box doccia con apertura angolare può essere a sua volta di diversi tipi. Quello classico è a base quadrata, ma ve ne sono anche a base rettangolare, a seconda anche della disposizione degli altri sanitari nel bagno. Certo, si potrebbe optare anche per un box doccia angolare a base circolare o asimmetrica, in questo caso ovviamente l’effetto sarebbe più moderno ed accattivante ed è quindi consigliato per tutti quei bagni particolarmente moderni e tecnologici.

In ogni caso si tratta semplicemente di gusti personali, ma il box doccia angolare rimane la soluzione migliore per i bagni piccoli dove lo spazio deve essere utilizzato in maniera intelligente.

Anche nel caso del box doccia angolare, le varianti del prodotto dipendono dal budget che si ha, dalla ricerca di praticità, sicurezza o del fattore estetico. A seconda di questi elementi il vostro box doccia sarà più o meno costoso.

I box doccia angolari possono essere in plexiglass o in cristallo temperato, quest’ultimo materiale anche se più costoso viene solitamente preferito per questioni di resistenza e sicurezza, anche se, tuttavia, se il cristallo non è trattato è più difficile da pulire.

Lascia un commento

Copyright © 2017. All Rights Reserved. Adels | Flytonic Theme by Flytonic.