Come funziona il Forex Trading?

Cosa significa e come funziona il Forex Trading o Foreign Exchange? Quando parliamo di trading sul mercato Forex, intendiamo riferirci alle azioni di tipo speculativo sul mercato dei cambi e delle valute e divise estere.

Il mercato è il luogo, la piazza dove si acquistano e vendono beni, e nel mercato Forex si acquistano e vendono valute internazionali. In base a questo principio è possibile ad esempio acquistare Dollari vendendo Euro, oppure vendere Sterline e acquistare Euro etc… sempre a coppie di valute.

Il mercato Forex è il mercato finanziario più grande del momento che interessa tantissimi investitori, grandi e piccoli.

Chi partecipa al mercato Forex – al mercato dei cambi e delle valute estere – sono le banche centrali, le banche commerciali, gli investitori istituzionali, gli hedge funds, e gli investitori privati.

Come speculare e guadagnare sul mercato Forex

Chi specula sul mercato Forex lo fa principalmente per ricavare un profitto e guadagnare sfruttando le oscillazioni dei prezzi delle valute. Circa il 90% delle contrattazioni che avvengono sul mercato Forex hanno un motivo fondato su aspetti esclusivamente speculativi, ovvero si ricava un profitto dai movimenti del tasso di cambio attraverso delle operazioni di acquisto e di vendita. Questa caratteristica rende il mercato Forex un mercato molto liquido.

Nel trading su Forex si scambiano dei contratti  sulle divise, e le due parti del contratto sono il trader ed il broker. Ogni operazione sul mercato Forex – sia di vendita che di acquisto – è un contratto a tutti gli effetti, tra il trader ed il market maker.

Gli elementi del contratto sono: la coppia di valute – da vendere e da acquistare; il tasso di cambio; l’ammontare dell’operazione.

Il tasso di cambio o ‘Forex Rates’ è il prezzo al quale vengono scambiate le coppie di valute. Ad esempio, se quello di EUR/USD è pari a 1,5655 significa che il valore dell’euro in relazione al dollaro è di 1,5655, e che possiamo acquistare 1 euro pagandolo 1,5655 dollari.

In ogni coppia, la prima valuta, nel nostro esempio, l’euro / EUR, è la valuta di base anche detta ‘base currency’, mentre il secondo elemento è la valuta quotata anche nota come ‘counter currency’.

Effetto Leva nel Forex Trading

Un concetto fondamentale da capire prima di iniziare ad operare sul mercato Forex, è quello che riguarda il “margine” e l’effetto leva o ‘leverage’.

Cosa è il margine? Per margine si intende un deposito che il trader deve mantenere sul conto per operare sul mercato, quasi come fosse una garanzia del broker contro eventuali perdite.

Il margine iniziale è la somma indispensabile per aprire un conto presso un broker ed iniziare ad operare.

Il concetto di ‘margine’ è legato a quello dell’effetto leva, il meccanismo che permette al trader di controllare una posizione  che ha un costo maggiore superiore del capitale investito.

Se ad esempio abbiamo aperto un conto presso un broker con una leva di 100:1, significa che con un margine di 1000 dollari possiamo controllare una posizione di 100.000 dollari. Grazie al margine e all’effetto leva possiamo ottenere maggiori guadagni ma come rischiare di andare incontro a delle ingenti perdite. Perciò teniamo alta la guardia!

Tagged with:

Lascia un commento

Copyright © 2017. All Rights Reserved. Adels | Flytonic Theme by Flytonic.