S.o.s Extension: ecco alcuni consigli di bellezza

I capelli sono il biglietto da visita di ogni singola donna. C’è chi li ama lunghi e lisci. Chi, invece, corti a spazzola, oppure con la permanente, lo shatush o stirati. Insomma, ogni donna ha i suoi gusti personali. Ma cosa succede quando si fa una scelta sbagliata, e da una lunga chioma si passa ana corto?

Nel caso in cui vi troviate in questa (spiacevole) situazione, state tranquille: rivolgetevi alla vostra parrucchiera di fiducia, e chiedetele la possibilità di farvi attaccare le extension.

Già, avete capito bene: le extension rappresentano la salvezza per molte donne che decidono di dare un taglio netto ai capelli, per le più sparate ragioni (dalla fine di un amore alla voglia di vedersi differenti).

Stiamo parlando, in sostanza, di ciocche di capelli che vengono attaccate alla cute. Le lavorazioni utilizzate, a questo proposito, sono delle più disparate: si va da quella con la colla alla cheratina all’uso del bioadesivo, delle clip oppure del filo. Ma andiamo con ordine.

Le extension attaccate con la colla alla cheratina, in sostanza, vengono attaccate impregnando (e scaldando con il phon) le ciocche con questa speciale sostanza. Quelle attaccate con il filo, invece, vengono prontamente cucite alle ciocche di capelli veri: in questo modo, la chioma tende a non rovinarsi eccessivamente.

Infine, le extension attaccate con le clip rappresentano uno dei metodi più utilizzati: le ciocche, infatti, sono attaccate ad una vera clip, e questa può essere facilmente rimossa ogni qualvolta lo si desidera.

I prezzi per attaccare le extension variano, in realtà, in base al lavoro effettuato. Non esiste un vero tariffario, ma solo delle indicazioni di base: tenete conto che per una testa femminile sono necessarie, in media, dalle 80 alle 100 ciocche,e che ognuna di esse costa tra le 3 e le 5 euro. Di conseguenza, una lavorazione simile può arrivare a costare fino a 500 euro!

Quando richiedete alla vostra hair stylist la possibilità di farvi attaccare le extension, abbiate la premura di farvi spiegare (oltre che la lavorazione scelta) anche il tipo di ciocca attaccata. Tendenzialmente, i parrucchieri tendono ad utilizzare le extension indiane, in quanto sono più economiche, ma di grande pregio, nonché belle da vedere e toccare. Ultimamente, le extension europee stanno prendendo sempre più piede, nonostante esse siano più care.

Insomma, le extension possono rappresentare la vostra salvezza, nel caso in cui abbiate preso una decisione ritenuta (in seguito) errata. Se cerchi maggiori informazioni a riguardo, visita il sito internet http://www.extension-capelli.it/extension-clip.

Tagged with:

Lascia un commento

Copyright © 2017. All Rights Reserved. Adels | Flytonic Theme by Flytonic.