Cos’è il forex?

Se volete iniziare ad operare nel mondo del mercato valutario, è bene che conosciate cos’è il Forex e come funziona. Il Forex, o Fx, è un Foreign Exchange Market, ovvero uno dei mercati interbancari più importanti del mondo e il più imponente a livello di valore delle sue transazioni che si aggirano intorno ai 4mila miliardi di dollari al giorno. Il mercato Forex nacque nel 1971, quando i tassi di cambio da fissi diventarono fluttuanti e iniziò la compravendita di valute tra le varie nazioni.

Cos’è il mercato forex?

All’interno del mercato valutario, i trader Forex operano per mezzo di previsioni sull’andamento di un tasso di cambio così come i trader del mercato finanziario fanno con l’andamento dei prezzi di un bene. Il mercato Forex non è soltanto un mercato che consente transazioni tra banche ma permette anche ad altri enti di operare al suo interno: altri partecipanti del Fx sono infatti le istituzioni finanziarie, i fondi speculativi (o Hedge), le compagnie commerciali e gli investitori privati. Anche se, fino a poco tempo addietro, il mercato Forex era accessibile soltanto alle grandi istituzioni finanziarie, grazie all’avvento dei computer e di internet negli anni Ottanta, Fx è diventato raggiungibile da tutti gli speculatori da ogni parte del mondo. Il suo successo è dovuto inoltre anche a questa sua grandiosa accessibilità. Nonostante ciò, i piccoli speculatori (chiamati in gergo “trader retail”) costituiscono una fetta molto ridotta del mercato valutario e possono accedervi solamente tramite l’ausilio di broker o delle banche ma non direttamente.

Il più grosso mercato Forex al mondo è quello di Londra, il quale deve il suo successo non solo alla sua posizione strategica rispetto ai mercati orientali e a quello americano ma anche alla creazione dell’Eurodollaro. I volumi che vengono scambiati all’interno del mercato valutario londinese sono molto grossi; si parla di decine di milioni di dollari che, nel giro di pochissimi secondi, vengono scambiati grazie al Forex.

Ma come funziona in pratica il mercato Forex?

All’interno dell’Fx avviene una compravendita di coppie di valute. Mentre una valuta viene comprata, un’altra viene venduta. I piccoli trader possono effettuare queste operazioni di compravendita grazie a dei broker esperti che permettono anche ai privati di comprare o vendere una valuta, allo stesso modo dei broker finanziari tramite i quali è possibile comprare o vendere un’azione o un titolo di stato. Tutto si basa sul tasso di cambio (ovvero il numero di unità della valuta di una nazione che deve essere scambiato al fine di ottenere un’unità della valuta di un’altra nazione): i trader Forex acquistano una coppia di valute quando, studiando l’andamento dei tassi di cambio, prevedono che il tasso di cambio stia per salire e la vendono quando prevedono che stia per scendere.

Altre caratteristiche che hanno portato il mercato Forex ad ottenere un grande successo sono: l’accessibilità al Forex 24 ore su 24, da ogni parte del mondo (vista anche la mancanza di una sede centrale e la possibilità di accedervi solamente in modalità online over-the-counter (OTC), cioè il fatto che tutte le transazioni avvengono tramite internet), la possibilità di utilizzare strumenti per evitare il rischio di perdite eccessive di capitale e la liquidità elevata che permette di negoziare in maniera veloce ed istantanea.

Tagged with:

Lascia un commento

Copyright © 2017. All Rights Reserved. Adels | Flytonic Theme by Flytonic.